Varese – Ristrutturazione edificio residenziale (2013)



Intervento di ristrutturazione e ampliamento di un fabbricato unifamiliare con ampio giardino, in parte a prato e in parte alberato, in fregio alla Via XXV Aprile, a ridosso del tessuto storico di Varese.
Il fabbricato, realizzato nel corso degli anni 1923-1924, è riconducibile alla tipologia edilizia detta “lombarda” e presenta una sostanziale omogeneità architettonica, con aspetto compatto, caratterizzato dalla presenza di una torretta con altana nello spigolo meridionale, dal rivestimento esterno in pietra del piano seminterrato (che nelle parti completamente fuori terra assume andamento tipico da “contrafforte”), dal rivestimento in mattoni “faccia a vista” del piano terra con alternanza di ampie aperture ad arco ad altre di dimensioni più contenute ma tutte con cornici e spesso davanzali in mattoni. Il piano primo è intonacato con disegni in intarsio e fascia decorata in corrispondenza della gronda. La copertura, con struttura portante in legno, presenta aggetti piuttosto accentuati con mensole di sostegno in pietra e travi di banchina in legno sagomate.
L’intervento è consistito nella ristrutturazione e ampliamento del volume esistente e nel recupero ai fini abitativi del sottotetto al fine di realizzare tre unità abitative.
L’ampliamento è stato realizzato sul fronte nord-est del fabbricato, in posizione defilata rispetto ai coni visuali che si aprono in corrispondenza della Via XXV Aprile, in modo da non modificare la sagoma e i prospetti del fabbricato così come attualmente percepibili dalla strada pubblica.