Oleggio – Progetto Autodromo Auto Storiche (1996)



Si tratta di un progetto per un autodromo per auto storiche da realizzare nella prima pianura piemontese della riva destra del fiume Ticino. Il lotto interessato è di circa 40 ha ed è posto, più precisamente, a ridosso del torrente Terdoppio ed è parte della vasta pianura novarese, caratterizzata dalla partizione poderale lottizzativa e viaria di origine romana a maglia quadrata.
Il complesso prevede la realizzazione di una pista con edificio di servizio, box per il ricovero delle auto, tribune.
Proprio lo schema poderale romano a maglia quadrata è stato assunto come elemento generatore per la sintassi compositiva del “costruito” e del “non costruito”, cioè il parco attrezzato interno al perimetro del circuito.